News

Le ultimi novità sugli immobili proposti da LV Consulenze Immobiliari

MERCATO DEI CAPANNONI IN RIPRESA

Il mercato attuale sta confermando in pieno gli ultimi decisi segnali di ripresa. Che si tratti di raddoppiare i capannoni o affittare nuovi uffici e negozi, piccole e grandi imprese sono tornate a spendere risorse sugli spazi di lavoro.

La maggior parte delle richieste riguarda gli affitti: il 72ì% nel caso dei capannoni, l’85% per i negozi e l’’80% per gli uffici. 

Sta crescendo il numero delle imprese con buona solidità patrimoniale che possono finalmente pianificare a medio – lungo termine.

I settori più dinamici sono le attività industriali, autofficine e “il food”. Nuove attività di ristorazione e di vendita di alimentari coprono da sole un terzo del mercato. Sul fronte degli uffici invece, numerose richieste provengono dai liberi professionisti che prediligono le zone centrali delle città.

A livello di aziende, invece, i grandi gruppi o le multinazionali cercano in prevalenza sedi direzionali in cui accorpare tutto il personale, ben collegate a infrastrutture logistiche e collegamenti pubblici, in modo da ottimizzare gli spazi e ridurre i costi.

Ma quanto si spende per una nuova sede di lavoro? La forbice è molto larga e dipende da zona e tipologia di attività, da come l’immobile è collegato e se si trova o meno su una via di grande passaggio o in una zona esclusiva. Tutto dipende da quanto si è disposti ad investire per la propria attività.

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Ulteriori informazioni