News

Le ultimi novità sugli immobili proposti da LV Consulenze Immobiliari

Marriot e i nuovi appartamenti: una scelta audace e di qualità

Accanto agli hotel, Marriott punta sugli appartamenti. Saranno, infatti, 340 una volta a regime le proprietà immobiliari che Marriott metterà a disposizione dei propri clienti grazie all’ampliamento del progetto pilota di home-sharing a Parigi, Roma e Lisbona dopo il debutto a Londra.
L’iniziativa fa seguito al progetto pilota della durata di cinque mesi che ha avuto luogo a Londra in collaborazione con Hostmaker, start-up londinese che opera nella gestione di appartamenti in home-sharing.

Un modo per combattere la concorrenza degli affitti brevi? Può darsi, ma il metodo permette anche di allungare i soggiorni e offrire alla clientela spazi più ampi.
Da oggi chi viaggia con Marriott può scegliere tra un ampio portafoglio di proprietà nei quattro mercati europei citati, proprietà che rientrano nel circuito alberghiero che permette di guadagnare e riscattare punti attraverso la piattaforma fedeltà di Marriott, che include i programmi Marriott Rewards e Starwood Preferred Guest.

Quali i criteri per selezionare le case? Puntare sul design, ma anche sulla funzionalità e sulla posizione in città. Nessuna proprietà può venir meno ad elevati standard di qualità e sicurezza. Se questo non bastasse i clienti possono appoggiarsi a un servizio di assistenza 24 ore al giorno, sette giorni a settimana.
Del portafoglio fanno parte case come l’ atelier parigino con tre camere da letto, porte in stile francese e vista sulla Torre Eiffel o l’appartamento romano dal design anni 50.
“Il progetto pilota di Londra è stato accolto benissimo, dimostrandosi complementare alla nostra attuale gamma di hotel e incrementale alla nostra attività. Siamo impazienti di ampliare la nostra offerta di home-sharing nelle città di Parigi, Roma e Lisbona” dicono da Marriott.

Fonte: Paola Dezza, il Sole24Ore, 2 ottobre 2018

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Ulteriori informazioni