News

Le ultimi novità sugli immobili proposti da LV Consulenze Immobiliari

Investimento nel real estate: terzo trimestre 2019 il più «ricco» degli ultimi dieci anni.

Dall’analisi del periodo Lugli0/Settembre pubblicata da Colliers, il terzo trimestre 2019 ha registrato volumi pari a 2,2 miliardi di euro, il migliore risultato degli ultimi dieci anni nel real estate. Il totale da inizio anno si attesta quindi a quota 7,2 miliardi.Le previsioni della società di advisory prevedono una chiusura d’anno oltre i dieci miliardi euro. L’Italia riesce a trarre profitto dall’abbondante liquidità in circolazione in Europa grazie anche agli investitori stranieri che sono arrivati a rappresentare l’84% del volume investito (contro il 70% circa di fine 2018).
Colliers segnala un rinnovato interesse per il settore retail grazie a importanti transazioni che hanno riguardato i centri commerciali e gli outlet: delle cinque operazioni che hanno registrato un valore superiore ai cento milioni, tre sono relative a immobili commerciali e due riguardano immobili per uffici, per cui la domanda è in aumento. Le operazioni value added realizzate a Milano negli anni passati – tra il 2013 e il 2015 in particolare – stanno tornando sul mercato come prodotti core e questo permette di mantenere i rendimenti su livelli molto bassi.
Chi cerca di realizzare nuove operazioni value added sta cominciando a guardare Roma, che sotto certi punti di vista potrebbe trovarsi nella situazione di Milano nel 2015. Nel periodo a Milano sono arrivati investimenti per oltre due miliardi, ma Roma sta recuperando con una crescita del 32% dei capitali. Al momento alcuni operatori ritengono che Roma sia su livelli di prezzo molto appetibili e possa essere una valida alternativa al capoluogo lombardo. Nei primi nove mesi dell’anno a Milano sono arrivati 2,118 miliardi di euro di investimenti, in crescita del 17% su un anno prima, a Roma 1,175 miliardi, in aumento del 32% sullo stesso periodo 2018. In termini di investimenti in logistica, l’interesse rimane elevato con un aumento del 62% del volume investito rispetto al volume registrato nello stesso periodo del 2018.

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Ulteriori informazioni