News

Le ultimi novità sugli immobili proposti da LV Consulenze Immobiliari

7 Semplici regole, da non dimenticare, quando si cerca una casa in affitto.

Fonte: Idealista/news

Se non puoi permetterti di comprare una casa o semplicemente preferisci aspettare, l’affitto può essere la soluzione ai tuoi problemi. Ma trovare la casa giusta non è un compito facile, soprattutto se non presti la giusta attenzione quando visiti una possibile abitazione. Ti presentiamo 7 semplici regole da non dimenticare quando si cerca una casa in affitto:

1) dopo aver cercato, sia attraverso un portale immobiliare che un’agenzia, delle possibili case è giunto il momento di restringere la scelta agli appartamenti che si aggiustano ai tuoi bisogni, sia per le caratteristiche che per il prezzo.

2) se la selezione ti fa sorgere dei dubbi, sarebbe utile una prima visita alla zona dove si trova la casa. Analizza la facciata dell’edificio, lo stato degli spazi comuni e parla con qualche vicino:potrai scoprire così se ti piacerebbe vivere lì. E’ importante, inoltre, accertarsi quali sono i servizi che offre la zona: se è ben collegata, se ci sono supermercati vicini o magari una palestra, insomma tutto quello che ti può essere utile nel tuo tram tram quotidiano.

3) quando il numero degli appartamenti si è ridotto, è giunto il momento di chiamare chi ha messo l’annuncio d’affitto per fissare un appuntamento e poter finalmente vedere la casa anche da dentro.

4) il giorno della visita porta con te foglio e penna e annota tutto ciò che ti piace e quello che non ti piace, dì ogni suo particolare: se è luminoso, fresco, moderno. Soprattutto verifica che possiede tutte le caratteristiche presenti nell’annuncio.

5) Verifica se la distribuzione, la vista e la decorazione dell’appartamento ti piacciano, perchè una volta affittato non potrai cambiare niente senza il permesso del proprietario. Apri tutti i rubinetti, accendi il riscaldamento, tocca i termosifoni, guarda dalla finestra, accertati che il bagno abbia una finestra. Accertati che la casa non sia troppo rumorosa, che si sentano le voci dei vicini o della strada.

6) analizza i pro e i contro di tutte le abitazioni che hai visitato per scegliere la tua favorita.

7) una volta compiuta la scelta, è arrivato il momento di visitarla un’altra volta per accertarti che non ci siano elementi in cattivo stato. Qualora ci fossero, è importante che tutti i difetti vengano annotati nel contratto di affitto per non avere problemi al momento della restituzione della caparra.

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Ulteriori informazioni